''Il discorso del re'' sbaraglia gli Oscar

''Il discorso del re'' sbaraglia gli Oscar

''Il discorso del re'' sbaraglia gli Oscar

LOS ANGELES - "Il discorso del re" ha trionfato nell'edizione 2011 degli Oscar, che si è svolta al Kodak Theatre di Los Angeles. La pellicola si è presa anche la statuetta per la miglior regia, miglior attore (lo straordinario Colin Firth) e miglior sceneggiatura originale. "The Social Network" di David Fincher si è dovuto accontentare dell'oscar per la sceneggiatura non originale, del montaggio e della colonna sonora (di Trent Reznor e Atticus Ross).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli altri film si sono divisi li altri premi: miglior attrice al "Cigno nero" (Natalie Portman), i due non protagonisti a "The Fighter" (Melissa Leo e Christian Bale), i premi tecnici a "Inception". La statuetta per il miglior film straniero va a "In un mondo migliore" della danese Susanne Bier. A "Toy Story 3" il premio come migliore pellicola d'animazione, portato a casa insieme a quello per la miglior canzone, "We belong together" di Randy Newman.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -