Il Papa si è trasferito a Sydney, per l'inizio degli impegni ufficiali

Il Papa si è trasferito a Sydney, per l'inizio degli impegni ufficiali

Il Papa si è trasferito a Sydney, per l'inizio degli impegni ufficiali

Benedetto XVI, dopo il periodo di riposo, nel Kenthurst Study center, si è trasferito alla Cathedral House di Sydney, che ospiterà il pontefice durante la seconda parte del viaggio apostolico in Australia. Giovedì i primi impegni ufficiali del Santo Padre per la Giornata Mondiale della Gioventù, che si aprirà con una cerimonia di benvenuto.

 

Proprio nella cattedrale di St. Mary's, venerdì prossimo, il Pontefice celebrerà l'inizio della Via Crucis vivente, in piedi sulla scalinata della chiesa. Nella cattedrale si può ammirare la grande statua bronzea dell'artista Fiorenzo Bacci, che ritrae Giovanni Paolo II, inventore della Gmg.

 

Giorgio Napolitano ha inviato un messaggio ai partecipanti di Viva Agorà, incontro che riunisce a Sydney i giovani partiti dall'Italia per partecipare alla Giornata mondiale della gioventù. Il Presidente ha espresso il "vivo auspicio che l'incontro di oggi consenta ai ragazzi di scoprire, in prima persona, quanto grande sia il contributo che la storica collettività di origine italiana ha saputo fornire allo sviluppo dell'Australia, paese che seppe accogliere generosamente i nostri connazionali, e quanto siano solide e radicate le tradizioni e la cultura italiane in queste terra lontana".

 

La Giornata Mondiale della Gioventù, sottolinea Napolitano, "costituisce ormai un appuntamento tradizionale per ragazze e ragazzi di tutti i continenti, che si riuniscono in una manifestazione il cui altissimo significato spirituale, sottolineato dalla presenza del sommo Pontefice, si accompagna alla profonda valenza culturale e sociale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -