Il partner? Lo sceglie la pillola

Il partner? Lo sceglie la pillola

Il partner? Lo sceglie la pillola

Chi lo avrebbe mai detto: ad influenzare la scelta dell'uomo dei sogni, per le donne, c'è anche la pillola anticoncezionale. E' quanto è emerso da uno studio effettuato da Alexandra Alvergne dell'Università di Sheffield (GB) e pubblicato sulla rivista scientifica Trends in Ecology and Evolution. L'equilibrio ormonale indotto dal contraccettivo orale è differente da quello fisiologico e conosce diverse fluttuazioni nel corso delle diverse fasi mensili che sono determinanti nella scelta del partner.

 

Una donna nei giorni fertili del ciclo, cioè durante l'ovulazione, è più attratta dagli uomini molto virili e mascolini, in grado di offrire le migliori garanzie di una prole numerosa e sana. Inoltre è più attraente  agli occhi di un uomo. E' chiaro, quindi, che qualunque cosa influenzi il naturale e fisiologico equilibrio ormonale femminile può avere ricadute sulla scelta del partner. E la pillola contraccettiva può giocare un ruolo importante.

Il medicinale sospende l'ovulazione e stabilisce nel fisico femminile un equilibrio ormonale simile a quello che si instaura durante la gravidanza. Le donne sarebbero così meno affascinate dagli uomini forti e muscolosi, ma più attratte a quelli più sensibili e più simili, caratterialmente, a loro. Secondo l'esperta, l'utilizzo della pillola può avere ricadute sulle generazioni future.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -