Il Popolo Viola in piazza per il No B Day

Il Popolo Viola in piazza per il No B Day

Il Popolo Viola in piazza per il No B Day

ROMA Il popolo viola è tornato in piazza a Roma per chiedere le dimissioni del premier Silvio Berlusconi. Il presidente del Consiglio è stato al centro di tutti i cori e di buona parte degli striscioni portati in piazza.  In piazza erano presenti esponenti di Sinistra e Liberta', Verdi, Rifondazione Comunista, Comunisti Italiani, Idv, con il leader Antonio Di Pietro. L'ex magistrato ha attaccato il Pd: "In piazza c'è il popolo democratico ma non i loro dirigenti".

 

Immediata la replica di Ignazio Marino: "Sono qui, orgogliosamente, come dirigente del Pd. E dico di più, il Pd dovrebbe essere in questa piazza: le parole del popolo viola sono anche le nostre parole". Secondo gli organizzatori la piazza di San Giovanni era "più piena rispetto alla manifestazione del Pdl"; Gianfranco Mascia del Popolo viola ha parlato di piu' di 500mila persone mentre per la questura i manifestanti sono circa 10 mila.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -