Immigrati, Napoilitano: "Non cedere a vittimismi''

Immigrati, Napoilitano: "Non cedere a vittimismi''

Immigrati, Napoilitano: "Non cedere a vittimismi''

ROMA - Con i Centri di accoglienza pieni ed il rischio esodo dalla Libia in rivolta, il Viminale punta a cercare strutture in tutta Italia per ospitare fino a 50mila migranti che potrebbero sbarcare nel giro di un mese. È lo scenario peggiore ipotizzato dagli esperti del ministero. Sull'emergenza immigrazione è intervenuto da Berlino anche il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, secondo il quale "bisogna non cedere a vittimismi e allarmismi".

 

L'inquilino del Colle ha ribadito "l'esigenza di una forte solidarietà per far fronte a questa emergenza, un'esigenza che non è solo dell'Italia o della Germania, paesi a cui non si chiede un particolare ruolo, ma di tutti. La dichiarazione congiunta dei ministri degli Esteri Frattini e Westerwelle va nella giusta direzione".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -