Immunità parlamentare, Bossi: ''Sono contrario''

Immunità parlamentare, Bossi: ''Sono contrario''

Immunità parlamentare, Bossi: ''Sono contrario''

ROMA - Il leader della Lega, Umberto Bossi, dice no all'immunità parlamentare. "Sono contrario - ha affermato il ministro per le Riforme -. La gente pensa che Berlusconi sia un po' perseguitato, quindi sarebbe d'accordo in quel caso, ma per tutti i parlamentari no". Così sul processo breve: "Siamo d'accordo. Sui tempi, i nostri stanno lavorando, vediamo nei prossimi giorni". Il Senatur ha tagliato corto coi cronisti che gli chiedevano conto di presunti contrasti col premier.

 

"Non vi dico niente contro Berlusconi - ha risposto -. Tutti parlano, ma l'unico che dà i voti è Berlusconi». "Una volta - ha voluto ricordare - abbiamo già fatto cadere il governo Berlusconi. Ma io sono pragmatico e l'unico che mi dà i voti per il federalismo è Berlusconi". Proprio sul federalismo e sul decreto legislativo in materia di fisco comunale, Bossi si è detto favorevole a porre la fiducia alla Camera: "Io la metterei. C'è un patto elettorale sul federalismo, se salta quello...".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -