In Libano cerimonia per ricordare il sacrificio di 4 caschi blu italiani

In Libano cerimonia per ricordare il sacrificio di 4 caschi blu italiani

LIBANO - Il Comandante del Settore Ovest di UNIFIL e del Contingente Italiano, Generale di Brigata Giuseppenicola Tota ha inaugurato oggi, ad At Tiri, cittadina che si trova nell'area di responsabilità italiana, un cippo in memoria di 4 Caschi Blu italiani periti in un incidente il 6 agosto del 1997. Presente anche il vice Comandante di UNIFIL, Generale di Brigata Santi Bonfanti, autorità locali e cittadini.

 

Il cippo, realizzato dal Contingente, ricorda il Capitano Antonino Sgrò, il Tenente Giuseppe parisi, il Maresciallo Capo Massimo Gatti, dell'Esercito e l'Appuntato dei Carabinieri Daniel Corner, che il 6 agosto 1997 persero la vita precipitando con un elicottero sulle colline nei pressi della cittadina libanese, con loro peri' anche un soldato irlandese. Dopo gli onori militari ai Caduti e la deposizione di una corona di alloro, il Generale Totaha scoperto, sulle note del Silenzio, il cippo che ricorda i Caschi Blu. Tota ne ha ,quindi, ricordato il sacrificio, accomunandoli a tutti coloro che donano la propria vita per la pace, servendo la Patria in armi ed ha chiesto ai cittadini presenti di onorarli e ricordarli come loro figli.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -