Inchiesta Bertolaso, Berlusconi: ''I pm si devono vergognare''

Inchiesta Bertolaso, Berlusconi: ''I pm si devono vergognare''

Inchiesta Bertolaso, Berlusconi: ''I pm si devono vergognare''

ROMA - "I magistrati si devono vergognare". Silvio Berlusconi è furioso per l'inchiesta della magistratura che vede coinvolto il capo della Protezione Civile, Guido Bertolaso. E sui presunti scandali sessuali il premier ha aggiunto: "Bertolaso è andato a farsi curare la schiena: soffre di mal di schiena. I magistrati hanno un potere che dovrebbe essere più controllato". Il premier ha spiegato di esser al corrente dei problemi di salute del sottosegretario alla Protezione Civile.

 

"So che aveva mal di schiena e andava da una fisioterapista, una signora di mezza età che, tra l'altro, oggi (giovedì per chi legge, ndr) è in ospedale per farsi operare per un problema alla spina dorsale". "Quindi - ha tuonato il presidente del Consiglio - tutte queste cose qui sono assolutamente non accertate, non vere e infondate". Berlusconi ha ribadito di escludere ogni possibilità di dimissioni di Bertolaso: "Non si tocca". Quindi ha aggiunto: "Non si possono rovinare lavori così perfetti e efficienti per il nostro Paese per un 1% di irregolarità".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -