Inchiesta P3, Formigoni per due ore e mezza in procura

Inchiesta P3, Formigoni per due ore e mezza in procura

Inchiesta P3, Formigoni per due ore e mezza in procura

MILANO - E' durato oltre due ore l'interrogatorio di Roberto Formigoni, nell'ambito dell'inchiesta sulla presunta Loggia P3, la presunta associazione segreta che avrebbe fatto capo a Flavio Carboni. Il governatore della Lombardia si è presentato davanti ai magistrati in qualità di testimone. Ai giornalisti è voluto entrare nel merito dell'atto istruttorio, che si è tenuto davanti al procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo e al sostituto Rodolfo Sabelli.

 

"Mi sono state rivolte domande - ha dichiarato - su fatti di cui potessi essere a conoscenza. Non è mia intenzione rompere il segreto istruttorio". Formigoni dovrebbe esser stato ascoltato in qualità di testimone circa le presunte pressioni esercitate dal gruppo che faceva capo a Carboni per la riammissione della lista del governatore alle ultime elezioni regionali in Lombardia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -