India, il Cristo con birra e sigaretta: scoppia la rivolta

India, il Cristo con birra e sigaretta: scoppia la rivolta

India, il Cristo con birra e sigaretta: scoppia la rivolta

Tensione in India dopo la diffusione di un ritratto blasfemo di Cristo: nel Punjab due chiese protestanti sono state bruciate e completamente rase al suolo. Un testo dell'editrice Skyline Publications, pubblicato su un libro scolastico edito a New Delhi e usato nelle scuole indiane, riporta il ritratto di Cristo che ha in una mano una sigaretta e nell'altra una lattina di birra, qualificandolo come "idolo". L'immagine blasfema ha acceso le proteste delle comunità cristiane.

 

I cristiani locali hanno protestato in modo pacifico con le autorità civili, chiedendo la rimozione delle immagini. Nella città di Batala, nel distretto di Gurdaspur, la situazione però è degenerata: alcuni giovani cristiani hanno cercato di rimuovere i manifesti presenti in un mercato di commercianti a prevalenza indù, ma altri giovani, estremisti indù hanno tentato di fermarli. Ne è seguita una rissa e la violenza si e' estesa all'intera città.

 

Due chiese protestanti (appartenenti alla 'Chiesa dell'India del Nord' e all''Esercito di Salvezza') sono state bruciate e rase al suolo. Anche i pastori che ne erano responsabili sono stati aggrediti e percossi, e le loro case saccheggiate. Alcuni cristiani accusati di essere coinvolti nelle violenze sono stati fermati dalla polizia, mentre nessun estremista indù e' stato arrestato. Le autorita' locali hanno imposto il coprifuoco ma la situazione resta molto tesa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -