India, l'appello della Chiesa: ''Si ponga fine ad ogni sopraffazione''

India, l'appello della Chiesa: ''Si ponga fine ad ogni sopraffazione''

India, l'appello della Chiesa: ''Si ponga fine ad ogni sopraffazione''

Prosegue l'ondata di violenza in India contro i cristiani. Secondo quanto riferito dall'agenzia Misna, sono cinque le vittime degli attacchi degli estremisti indù alla comunità cristiana. Dopo la terribile morte di due missionari, altre tre persone hanno perso la vita in un rogo appiccato alle loro abitazioni. La Santa Sede ha espresso condannato le azioni violente che "ledono la dignità e la libertà delle persone e compromettono la pacifica convivenza civile".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'APPELLO DELLA CHIESA - La Chiesa, che ha espresso "solidarietà alle chiese locali e alle congregazioni religiose coinvolte" nelle violenze, ha lanciato un appello a tutti "affinché, con senso di responsabilità, si ponga fine ad ogni sopraffazione e si ricostituisca un clima di dialogo e rispetto vicendevole".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -