Inghilterra, caos in molte città. Calma tesa a Londra

Inghilterra, caos in molte città. Calma tesa a Londra

Inghilterra, caos in molte città. Calma tesa a Londra

Notte di tensione, ma senza incidenti a Londra, dove un forte dispiegamento delle forze dell'ordine (ben 16mila agenti) sta tenendo la situazione sotto controllo. Le violenze si sono spostate a Manchester e Salford, con saccheggi ad opera di giovani bande giovanili che agiscono con il volto coperto. Resta alta la tensione anche a Birmingham, Nottingham, Liverpool, Manchester, dove alcuni negozi sono stati saccheggiati  e incendiati. Il numero degli arrestati è salito a 768.

 

Sono invece 111 i poliziotti rimasti feriti a Londra. Nel bilancio si deve contare anche il primo morto, un ragazzo di 26 anni ferito da un colpo d'arma da fuoco nel corso degli scontri di lunedì nella capitale. Il premier conservatore David Cameron ha richiamato dalle ferie i parlamentari e ha convocato una seduta straordinaria del Parlamento per giovedì.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -