Intercettazioni, Schifani: ''Subito nuova legge''

Intercettazioni, Schifani: ''Subito nuova legge''

Intercettazioni, Schifani: ''Subito nuova legge''

Dopo le elezioni regionali ad aprile il Senato dovra' arrivare al varo di una nuova legge sulle intercettazioni. Lo sollecita il presidente del Senato Renato Schifani. Da parte sua, il presidente della giunta delle elezioni e immunità di Palazzo Madama, Marco Follini (Pd) ci ha tenuto a precisare che "la soluzione da parte della giunta sulla decadenza di Di Girolamo (il senatore Pdl coinvolto nell'inchiesta di riciclaggio, ndr) era già stata presa nel gennaio 2009".

 

Secondo Follini tocca ora all'Aula scegliere e non più alla Giunta, che in giornata ha comunque proseguito l'esame della vicenda del senatore inquisito. La decisione di Schifani di accelerare sulla questione della decadenza di Di Girolamo sembrerebbe dimostrare l'intenzione del Pdl di scaricare il parlamentare coinvolto nell'inchiesta.

 

"Ho avvertito fortemente l'esigenza che il Senato desse al paese una risposta immediata sui forti dubbi che sono emersi dalle indagini sull'elezione e sull'eleggibilita' del senatore Di Girolamo. Il Parlamento deve essere reattivo, non puo' essere fermo dinanzi ad eventi come questo", ha detto Schifani.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -