Intercettazioni, slitta l'esame del ddl

Intercettazioni, slitta l'esame del ddl

Intercettazioni, slitta l'esame del ddl

Slitta l'esame del ddl sulle intercettazioni. Lo ha annunciato Fabrizio Cicchitto, capogruppo del Pdl alla Camera. Il voto era previsto per mercoledì a Montecitorio. Poco prima era arrivata anche la frenata della Lega Nord, per bocca del capogruppo alla Camera Marco Reguzzoni: "Una legge serve ma a noi interessano cose più concrete".  Per Reguzzoni "una legge va fatta ma tenendo conto delle richieste dei magistrati e del fatto che non si può pubblicare tutto sempre e comunque".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'esponente del Carroccio "bisogna tutelare le persone non coinvolte dai reati". "Questo governo è finito e le parole del capogruppo della Lega alla Camera sulle intercettazioni sono la testimonianza di questa fine", ha commentato Anna Finocchiaro, presidente del gruppo del Pd al Senato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -