Intesa Lega-Pdl, referendum 14 o 21 giugno

Intesa Lega-Pdl, referendum 14 o 21 giugno

Intesa Lega-Pdl, referendum 14 o 21 giugno

No all'Election day: il referendum si terrà il 14 o il 21 giugno. Lo hanno riferito Fabrizio Cicchitto e Maurizio Gasparri al termine del vertice di maggioranza che si è tenuto a Palazzo Grazioli alla presenza del premier Silvio Berlusconi, i ministri  Roberto Maroni, Roberto Calderoli e Giulio Tremonti e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta. Il capogruppo di Palazzo Madama ha aggiunto che per la data del referendum sarà consultata anche l'opposizione.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Se fosse confermata, questa decisione sarebbe molto grave - ha commenta il presidente del comitato promotore dei referendum Giovanni gazzetta -. Gli italiani non capirebbero. che si voti il 14 o il 21 giugno significa comunque che ci saranno 300 o 400 milioni di euro gettati dalla finestra". "Noi - ha aggiunto - comunque siamo pronti a fare i referendum in qualunque data. Toccherà alla maggioranza spiegare al Paese il perchè di questo spreco". "Fissare il referendum in qualsiasi data diversa da quella del 6-7 giugno è una presa in giro, una truffa, oltre che un'azione di peculato politico", ha commentato il leader dell'Idv, Antonio Di Pietro.

"Se si vuole risparmiare c'è l'ipotesi del 21 per il turno del ballottaggio delle amministrative", ha commentato il presidente dei senatori Pdl Gasparri. "Riteniamo - ha aggiunto che sia un'ipotesi percorribile anche se la legge fissa il termine del 15 giugno e quindi bisognerà valutare i provvedimenti legislativi necessari". "Altrimenti - ha concluso - resta l'ipotesi del 14 giugno, ma tutti quelli che dicono che ci sarebbero sprechi valutino se è utile avere tre domeniche elettorali".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -