Iran, impiccati 24 trafficanti di droga

Iran, impiccati 24 trafficanti di droga

Iran, impiccati 24 trafficanti di droga

TEHERAN - Ventiquattro persone sono state impiccate nel carcere di Rajaee Shahr a Karaj, a 50 chilometri ad ovest di Theran, perche' accusate di traffico di droga. E' quanto riferisce oggi l'agenzia d'informazione statale 'Borna News', secondo cui le condanne a morte sono state eseguite tutte lo scorso 30 luglio. Iran Human Rights (Ihr), organizzazione che si batte contro la pena capitale, ha denunciato l'accaduto, sostenendo che il governo ha tenuto nascosta la notizia.

 

Il 4 luglio scorso, 20 narcotrafficanti erano stati impiccati nella stessa prigione. Con le esecuzioni del 30 luglio sale a 219 il numero delle persone giustiziate nella Repubblica islamica dall'inizio dell'anno. I reati di omicidio, stupro, rapina a mano armata, traffico di stupefacenti e adulterio sono tutti passibili della pena di morte in Iran.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -