Iran, novanta frustate per attrice che ha recitato in un film

Iran, novanta frustate per attrice che ha recitato in un film

Iran, novanta frustate per attrice che ha recitato in un film

L'attrice iraniana Marzieh Vafamehr e stata condannata a subire 90 frustate e un anno di carcere per aver interpretato il ruolo da protagonista nel film "My Teheran for Sale", pellicola che è incentrata sul racconto delle difficoltà che gli artisti incontrano nello svolgere la propria attività nella Repubblica islamica dell'Iran.

 

"Marzieh Vafamehr è stata condannata a un anno di prigione e 90 colpi di frusta", si legge su Kalame.com, sito internet vicino ai movimenti di opposizione al presidente irananiano Mahmnoud Ahmadinejad. L'avvocato della donna, subito dopo la sentenza emessa sabato scorso, ha presentato l'appello.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -