Iraq, domenica di sangue: oltre 60 morti in attentati

Iraq, domenica di sangue: oltre 60 morti in attentati

BAGHDAD – Domenica di sangue in Iraq, dove sono morte in un solo giorno oltre 60 persone in differenti attentati compiuti nel paese.

La prima esplosione mortale si è verificata in mattinata in un mercato in un quartiere sciita della capitale irachena provocando almeno 30 morti e un'ottantina di feriti. Un’altra autobomba è stata fatta esplodere sempre a Baghdad provocando almeno altri 22 morti ed una trentina di feriti.


Sempre stamani, altre due autobomba sono esplose di fronte a una caserma della polizia a Samarra (120 km. a sud della capitale), provocando l'uccisione di almeno sette poliziotti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tre bambini, tutti di età inferiore ai 10 anni, sono morti, invece, nell'esplosione di un ordigno piazzato ai bordi di una strada a Kut (180 km. a sud della capitale), in un attentato che aveva per obiettivo il padre dei tre. L’uomo è rimasto illeso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -