Kouchner: la Russia agisce "al di fuori della legge internazionale"

Kouchner: la Russia agisce "al di fuori della legge internazionale"

Kouchner: la Russia agisce "al di fuori della legge internazionale"

La Russia agisce "al di fuori della legge internazionale". E' quanto ha dichiarato in un'intervista rilasciata a radio Europe 1 il ministro degli Esteri francese Bernard Kouchner in merito al riconoscimento russo dell'indipendenza dell'Ossezia del Sud e dell'Abkhazia. L'Ue, ha proseguito, "non può accettare queste violazioni del diritto internazionale e di accordi per la sicurezza". Lunedì è previsto un vertice straordinario con i ventisette capi di Stato.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo Kouchner la Russia potrebbe mirare le sue attenzioni alla Crimea, l'Ucraina e la Moldavia. Nel frattempo il capo del Cremlino, Dmitri Medvedev, è stato raggiunto telefonicamente dal cancelliere tedesco Angela Merkel, al quale, secondo quanto reso noto da fonti russe, ha fornito un "ampia spiegazione sul riconoscimento russo dell'indipendenza dell'Ossezia del Sud e dell'Abkhazia".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -