L'Eta colpisce ancora: autobomba all'università, 17 feriti

L'Eta colpisce ancora: autobomba all'università, 17 feriti

(foto tratta dal web)-18

Diciassette feriti, per fortuna tutti lievi e nessuno in pericolo di vita. Ma poteva andare molto peggio. Un'autobomba è esplosa questa mattina nel campus dell'università di Pamplona, in Spagna. Secondo alcuni portavoce dello stesso ateneo, le persone ferite sarebbero 17 in totale, tutti a causa delle schegge dei vetri delle finestre andati in frantumi per colpa della forza d'urto dell'esplosione.

 

Secondo il sito iberico "El Mundo" sarebbe scattato un secondo allarme bomba sempre nell'Università della Navarra, a Pamplona, nel nord della Spagna. L'ordigno si troverebbe nella facoltà di scienze, ma non sono forniti altri dettagli.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'attentato era stato annunciato poche decine di minuti prima dell'esplosione con una telefonata ai servizi di soccorso "Dya" di Alava, nei paesi baschi. L'uomo al telefono si sarebbe identificato come "appartenente all'Eta", il movimento indipendentista basco (acronimo di Euskadi Ta Askatasuna), e avrebbe annunciato che una Peugeot bianca sarebbe esplosa un'ora dopo nell'Università, senza però specificare l'esatta posizione dell'ordigno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -