L'Europa celebra i 50 anni dei Trattati

L'Europa celebra i 50 anni dei Trattati

ROMA - Si sta svolgendo a Palazzo Madana la celebrazione del 50esimo anniversario dei Trattati di Roma. La seduta è stata aperta dal presidente del Senato Franco Marini che ha successivamente ceduto la parola al presidente della Camera Fausto Bertinotti. Presenti anche il presidente della Commissione europea Josè Manuel Barroso che ha fatto un intervento in italiano, il Premier Romano Prodi l'ex capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi, Giulio Andreotti ed Emilio Colombo.

"I Parlamenti furono subito protagonisti" nel processo di costruzione europea "approvando rapidamente senza egoismi nazionali quei Trattati che un impatto cosi' rilevante avrebbero avuto sugli ordinamenti nazionali" ha dichiarato Franco Marini nell'apertura delle celebrazioni per i 50 anni della firma dei Trattati di Roma.

L'Europa deve riscoprire le sue basi morali e civili, senza che siano offuscate da "propensioni semplicemente adattative e tecnocratiche", e non deve rimanere entro i confini "delle elite", ma recuperare il "carattere plurale ed aperto delle sue radici" ha affermato Fausto Bertinotti.

Romano Prodi è stato chiaro: ''Per noi terminare il processo di rilancio dell'Unione entro il 2009 rappresenta un'esigenza irrinunciabile. Sarebbe impensabile votare per le prossime elezioni europee senza aver prima costruito un quadro istituzionale chiaro e funzionale. I cittadini non lo capirebbero, non ci capirebbero".

Dopo il no in Francia e in Olanda nel referendum per la ratifica del Trattato costituzionale europeo, "e' seguita una pausa di riflessione, ormai esaurita. Occorre riprendere il cammino". E' l'esortazione del presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. "I margini temporali -ha aggiunto il senatore a vita- sono stretti, non e' pensabile che i cittadini europei che nel 2009 si recheranno alle urne per eleggere il Parlamento europeo, non sappiamo quale sia il quadro istituzionale in cui i loro rappresentanti si muoveranno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Emozionato nel suo intervento il presidente della Commissione europea Jose' Manuel Barroso "L'Unione Europea e' la risposta migliore alle sfide come la globalizzazione, la crescita sostenibile, la competitivita', l'approvvigionamento energetico, il cambiamento climatico e la sicurezza". "Quale miglior luogo -ha esordito Barroso- per celebrarli se non dove sono nati l'Europa e lo stesso diritto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -