L'uragano 'Emma' semina morte e devastazione in Europa

L'uragano 'Emma' semina morte e devastazione in Europa

E’ di quattordici morti il bilancio disastroso provocato dall’uragano “Emma”, che ha colpito diversi paesi del centro-nord europeo questo nel fine settimana appena trascorso con venti fino ai 200 chilometri orari.


Sei le vittime in Germania, quattro in Austria, due in Polonia e due nella Repubblica ceca, alle quali vanno aggiunte decine di feriti, alcuni dei quali versano in gravi condizioni. In Repubblica Ceca ha perso la vita anche una bambina di 11 anni.


I danni provocati dalla furia di “Emma” ammontano a svariati milioni di euro. Ovunque sia passato ha seminato devastazione paura. I circuiti televisivi internazionali mostrano immagini di case con tetti divelti, alberi crollato su auto. I collegamenti ferroviari hanno subito pensanti ritardi e centinaia di voli sono stati annullati.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -