La Camera blocca la legge contro l'omofobia. Bersani: "E' una vergogna''

La Camera blocca la legge contro l'omofobia. Bersani: "E' una vergogna''

La Camera blocca la legge contro l'omofobia. Bersani: "E' una vergogna''

L'aula della Camera ha ancora una volta fermato la legge contro l'omofobia, accogliendo le pregiudiziali di costituzionalità sul ddl. L'approvazione 'affossa' il disegno di legge che mirava a introdurre l'aggravante di omofobia nei reati penali, sostenuto con forza da Anna Paola Concia (Pd). Insieme a Pdl, Lega ed ex Responsabili ha votato l'Udc, che aveva presentato una delle pregiudiziali, mentre hanno votato contro gli altri partiti di opposizione (Pd, Idv, Fli e Api).

 

Il ministro per le Pari opportunità, Mara Carfagna, si è astenuta. In base al regolamento di Montecitorio, come ha spiegato il presidente Gianfranco Fini, una volta approvate le pregiudiziali, "la proposta di legge si intende respinta". "Se avessi potuto votare come un semplice deputato, avrei votato convintamente contro le pregiudiziali di costituzionalità", ha commentato Fini. Secondo il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, questo voto "è una vergogna".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Daniele Capezzone, portavoce del Pdl, a titolo personale ha affermato che "la Camera ha perduto un'occasione per dare un contributo positivo al contrasto di ogni discriminazione a sfondo sessuale". Fabrizio Cicchitto, capogruppo Pdl della Camera, ha affermato che il partito considera "i gay cittadini uguali agli altri e proprio per questo contestiamo ogni trattamento giuridico specifico e differenziato".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -