La Cgil scende in piazza contro il governo

La Cgil scende in piazza contro il governo

La Cgil scende in piazza contro il governo

ROMA - La Cgil scende in piazza per rivendicare il rilancio dell'economia e la tutela del reddito: per questo motivo. La manifestazione, spiega il sindacato guidato da Guglielmo Epifani, è stata indetta "per sottolineare il fatto che il peggio della crisi non è affatto alle nostre spalle". A Roma sono attesa circa 100mila persone. Il Pd sarà rappresentato dal vicesegretario Enrico Letta. Sarà presente anche l'Italia dei Valori di Antonio Di Pietro.

 

Saremo con la Cgil, hanno spiegato l'ex pm e il responsabile Welfare e Lavoro del partito, Maurizio Zipponi, "condividendo l'allarme e la richiesta che il sindacato rivolge al governo perché si attivi a rispondere, finalmente, in modo determinato alla drammatica situazione che il Paese sta vivendo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -