La Corea del Nord rinuncia al nucleare. Bush: "direzione giusta"

La Corea del Nord rinuncia al nucleare. Bush: "direzione giusta"

La Corea del Nord rinuncia al nucleare. Bush: "direzione giusta"

Un pericolo in meno per la stabilità mondiale. La Corea del Nord ha infatti comunicato di aver rinunciato al nucleare, in cambio di una revoca delle sanzioni imposte da parte degli Stati Uniti. Bush ha anche fatto sapere di avere intenzione entro 45 giorni di comunicare al Congresso americano l'eliminazione della Corea dal Nord dalla lista dei paesi accusati di sostenere il terrorismo.

  

Bush soddisfatto. Il presidente degli Stati Uniti George W. Bush saluta come "un passo verso la giusta direzione" la consegna della dichiarazione sulle attivita' nucleari da parte della Corea del Nord. Tuttavia, in una breve conferenza stampa nel Giardino delle Rose della Casa Bianca, il presidente invita "a non farsi illusioni sul regime" comunista al potere a Pyongyang.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -