La Lega: ''La Camera consideri dimissioni di Fini''

La Lega: ''La Camera consideri dimissioni di Fini''

La Lega: ''La Camera consideri dimissioni di Fini''

ROMA - La Lega torna ad invocare le dimissioni di Gianfranco Fini. Non ci sarà una richiesta formale, bensì "un dibattito in Aula sul comportamento del presidente della Camera, che ha tenuto nelle ultime settimane atteggiamenti discutibili che ledono la dignità del Parlamento" e che prefigurano il suo ruolo come "incompatibile con un ordinato svolgimento dell'attività parlamentare". Un'iniziativa che il Pdl giudica "opportuna  e positiva".

 

"Le dimissioni sono una decisione che attiene alla coscienza di ciascuno, ma il comportamento de presidente della Camera dev'essere sindacabile da parte della Camera stessa", ha affermato il capogruppo della lega a Montecitorio, Marco Reguzzoni. Il Carroccio sottolinea il fatto che Fini sia diventato leader di un gruppo di"opposizione e che questo metta "a serio rischio il ruolo imparziale". La richiesta è che la questione venga valutata già alla capigruppo dell'11 gennaio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -