La Nord Corea bombarda il Sud, 2 morti. Obama: ''Obblighi non rispettati''

La Nord Corea bombarda il Sud, 2 morti. Obama: ''Obblighi non rispettati''

La Nord Corea bombarda il Sud, 2 morti. Obama: ''Obblighi non rispettati''

SEUL - Alta tensione al confine tra le due Coree. Due soldati sudcoreani sono morti ed una decina sono rimasti feriti, alcuni in modo gravissimo, in seguito ad un'offensiva nordcoreana contro l'isola di Yeonpyeong nei pressi del confine ovest delle due nazioni. Nell'attacco sono andate distrutte una settantina di abitazioni. Obiettivo principale a quanto pare era la base militare sull'isola che ospita almeno 600 marine e altre decine di militari di altri reparti

 

I residenti sono stati evacuati nei bunker. Altri hanno lasciato l'isola a bordo delle barche dei pescatori. Il presidente sudcoreano Lee Myung-bak ha invitato Pyongyang ad evitare un'escalation, ma ha anche avvertito che se le "provocazioni continueranno" la risposta sarà "più forte". Ma Pyongyang ha replicato, accusando l'esercito sudcoreano di aver sparato per primo e assicurando che il bombardamento dell'isola è avvenuto in risposta a quei colpi.

 

Dal Sud è arrivata una precisazione: pur ammettendo di aver condotto esercitazioni militari nell'area, le autorità affermano di aver sparato in direzione ovest, non nord. Barack Obama ha annunciato la "ferma condanna degli Stati Uniti", sottolineando che la Corea del Nord non sta rispettando i suoi obblighi nei confronti della comunità internazionale.

 

La Cina si è detta "preoccupata" per la situazione venutasi a creare tra le due Coree. Anche la Russia ha messo in guardia Pyongyang contro una escalation militare nella Penisola coreana. Il deteriorarsi della situazione nella penisola rappresenta un "enorme pericolo da evitare con ogni mezzo possibile", ha detto il ministro degli esteri Sergey Lavrov. Il premier giapponese, Naoto Kan, ha riferito di aver detto ai suoi ministri di tenersi pronti ad ogni eventualità dopo l'attacco nordcoreano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -