La Procura di Milano: priorità per il processo Ruby

La Procura di Milano: priorità per il processo Ruby

La Procura di Milano: priorità per il processo Ruby

MILANO - Il processo per il cosiddetto caso Ruby, che vede il premier Silvio Berlusconi accusato di concussione e prostituzione minorile, avrà la precedenza su altri processi che vede il Cavaliere imputato. nonostante sia l'ultimo ad essere stato incardinato. Questo, spiegano fonti della Procura di Milano, perchè si tratta di un processo con rito immediato, con la presenza nel processo di una minorenne come persona offesa. Sabato riprenderà il processo Mediatrade.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Berlusconi è accusato di frode fiscale e appropriazione indebita. L'udienza molto probabilmente verrà subito rinviata perché Filippo Dinacci, avvocato di Pier Silvio Berlusconi -anche lui imputato - non ha ricevuto la notifica della fissazione dell'udienza. Per l'11 marzo è invece fissata la ripresa del processo Mills, che vede imputato il presidente del Consiglio per corruzione in atti giudiziari. E per il 6 aprile è prevista la prima udienza del processo sul caso Ruby.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -