La proposta di Bocchino a Berlusconi: nuovo governo con i centristi

La proposta di Bocchino a Berlusconi: nuovo governo con i centristi

La proposta di Bocchino a Berlusconi: nuovo governo con i centristi

ROMA - Italo Bocchino lancia una proposta che farà discutere. Il presidente dei deputati di Fli sul sito di 'Generazione Italia' si è rivolto al premier Silvio Berlusconi, evidenziando come "l'unica strada che ha è appellarsi al Parlamento come gli ha consigliato Casini per varare un nuovo governo con un profilo alto e riformatore e una maggioranza più ampia, costruendo una nuova coalizione che comprenda i partiti di Fini, Casini e Rutelli e i moderati del Pd ormai delusi".

 

Secondo il deputato di Fli, una soluzione del genere sarebbe l'unico modo per il Cavaliere per sottrarsi alla "trappola" dell'asse Bossi-Tremonti. Secondo Bocchino, sarebbero loro i veri vincitori se si tornasse alle urne. "In uno scenario del genere" - continua Bocchino - "Bossi avrebbe gioco facile a chiedere un passo indietro al Cavaliere, che verrebbe pensionato da quello che ritiene l'alleato più fedele, aprendo così la strada a un governo Tremonti che sarebbe a propulsione leghista e otterrebbe il voto di una maggioranza larghissima che si formerebbe con l'obiettivo reale di mandare definitivamente a casa Berlusconi".

 

Secondo Bocchino, "le truppe di "Futuro e libertà" diventano paradossalmente lo scudo del Cavaliere rispetto alla trappola, ma il presidente del consiglio deve decidere che atteggiamento avere verso Fini e i finiani". "Qua non è in ballo nè la monarchia aziendale nè la democrazia repubblicana", ha commentato il capogruppo del Pdl alla Camera, Fabrizio Cicchitto - , ma il mantenimento del patto fatto con gli elettori che nel 2008 votarono una precisa maggioranza della quale facevano parte anche i finiani di oggi. Questa ipotesi di una sorta di auto-ribaltone e di composizione e scomposizione di tutti gli schieramenti francamente sembra più un film che una seria ipotesi politica".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -