La Russa chiude il gas all'Europa attraverso l'Ucraina

La Russa chiude il gas all'Europa attraverso l'Ucraina

La Russa chiude il gas all'Europa attraverso l'Ucraina

KIEV - La Russia chiude il gas all'Europa. Il monopolista russo del metano, Gazprom, avrebbe interrotto tutti i rifornimenti di gas all'Europa attraverso l'Ucraina dopo che, da più tempo, chiedeva alla società statale ucraina Naftogaz di pagare gli oltre due miliardi di dollari di debito sul gas fornito. La notizia è stata annunciato da un portavoce della Naftogaz e le prime conferme arriverebbero dall'Austria, dalla Repubblica Ceca e dalla Romania.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La nuova crisi tra Ucraina e Russia è scoppiata dopo che la Gazprom ha tagliato le forniture a Kiev il 1 gennaio, accusandolo di non avere pagato i debiti pregressi e di rubare decine di milioni di metri cubi di gas al giorno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -