La Russia 'gela' Bossi: ''A Milano niente sindaco della Lega''

La Russia 'gela' Bossi: ''A Milano niente sindaco della Lega''

La Russia 'gela' Bossi: ''A Milano niente sindaco della Lega''

ROMA - Dopo l'exploit al Nord Italia della sua Lega, Umberto Bossi ha affermato, in modo esplicito, di volere tutta per sé la poltrona di sindaco di Milano, dove il Carroccio ha preso il 14%. Una richiesta che il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, ha respinto al mittente: "Sanno benissimo che Milano non è in discussione - ha tuonato -. Il Pdl in Lombardia ha vinto la battaglia più insidiosa: quella con la Lega visto che la sinistra non è pervenuta".

 

A gettare acqua sul fuoco ci ha pensato il ministro Roberto Calderoli: "Berlusconi e il governo escono ultra rafforzati - ha affermato l'esponente leghista -. La garanzia per il premier è la cassaforte della Lega. La miglior garanzia per lui sono i nostri voti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -