Lega, FI e An al Quirinale: per chiedere elezioni anticipate

Lega, FI e An al Quirinale: per chiedere elezioni anticipate

ROMA – Lega Nord e Forza Italia chiederanno le elezioni anticipate, mentre Alleanza nazionale non si sa. Lo ha detto l’autorevole esponente del carroccio Roberto Maroni, intervenendo a “Radio città futura”.


“Bossi andrà da Napolitano a chiedere elezioni subito. Lo farà di certo anche Berlusconi. Non so Fini”, ha dichiarato il capogruppo della Lega alla Camera. Per Maroni chiedere le elezioni anticipate è necessario perché “con questo governo e con questa maggioranza, nonostante gli appelli di Napolitano non è possibile avere alcun dialogo e quello che è accaduto ieri ai nostri parlamentari ne è l’ennesima prova”.


Ancora non è chiara quale sarà la posizione che Gianfranco Fini assumerà di fronte al presidente della Repubblica, poiché il leader di Alleanza nazionale sembrava più tiepido sulla necessità di chiedere che si vada alle urne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ certo, invece, che al Colle non salirà il leader dell’Udc, Pierferdinando Casini, il quale sostiene che incontrare Napolitano avrebbe “l’effetto immediato di rafforzare la tenuta del governo Prodi, è una boccata di ossigeno per il governo”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -