Lega Nord contro Monti. Maroni: "A governare aumentando le tasse sono capaci tutti"

Lega Nord contro Monti. Maroni: "A governare aumentando le tasse sono capaci tutti"

Lega Nord contro Monti. Maroni: "A governare aumentando le tasse sono capaci tutti"

Comincia la dura opposizione della Lega Nord. Dopo essere stato partito di governo assieme al Pdl di Silvio Berlusconi, il Carroccio ora si colloca in contrasto con l'esecutivo guidato da Mario Monti e attraverso le parole dell'ex ministro dell'Interno, Roberto Maroni, prende di mira le scelte (per ora solo annunciate) del Governo. "Le prime misure del governo Monti prevedono solo tasse: così sono capaci tutti", attacca.

 

"Se è così bisogna fare opposizione dura, alla quale si prepara la Lega - annuncia il papabile successore di Umberto Bossi, il giorno in cui il senatur dovesse cedere il passo -. Perché così c'è l'Ici, l'aumento dell'Iva, la patrimoniale, le pensioni per fare cassa: come può il Pdl votare misure del genere?".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Valuteremo se e come sarà possibile ricostruire un'alleanza che, nelle Regioni e nei territori c'è e continua - è l'analisi di Maroni -. Sappiamo fare la differenza fra livello nazionale e locale, alle politiche il percorso è tutto da ricostruire".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -