Lepore: "Vogliono delegittimare la Procura di Napoli"

Lepore: "Vogliono delegittimare la Procura di Napoli"

Lepore: "Vogliono delegittimare la Procura di Napoli"

"Vogliono depotenziare e delegittimare la procura di Napoli". Il procuratore Giovandomenico Lepore parla chiaro dopo la notizia che il ministero della Giustizia invierà degli ispettori la prossima settimana. Secondo quanto si è appreso il ministro della Giustizia Francesco Nitto Palma avrebbe chiesto anche gli atti delle audizioni di Laudati e Scelsi davanti al Consiglio superiore della magistratura. Forte l'amarezza di Lepore: "Dobbiamo combattere contro queste accuse infondate".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lepore ha spiegato he le accuse di Alfonso Papa verranno valutate dalla procura di Perugia. E non ha escluso una eventuale querela per diffamazione. "Non è la prima volta che Papa accusa i miei sostituti - ha detto Lepore - di volerlo costringere a dire cose. Capisco il suo stato, stare in galera fa male, ma non deve dimenticare che chi ce l'ha mandato è stato il Parlamento, quelli che ora vanno a visitarlo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -