Libano: firmato protocollo d'intesa tra la Provincia di Tiro e la Regione Toscana

Libano: firmato protocollo d'intesa tra la Provincia di Tiro e la Regione Toscana

Un accordo di partenariato è stato sottoscritto in Libano tra il Presidente dell'unione delle Municipalità della provincia di Tiro ed il Consiglio regionale della Toscana.

 

Alla cerimonia della firma ufficiale, che si è tenuta ieri pomeriggio presso la sede del consolato italiano a Tiro, erano presenti il presidente dell'Unione e sindaco della città di Tiro, Abdul Mohsen Al Hussein, il consigliere regionale toscano Lucia Franchini, su delega del presidente del Consiglio regionale della Toscana, Riccardo Nencini, il consigliere Enzo Brogi, presidente della commissione cultura, il generale di brigata Luigi Francavilla, comandante del settore ovest di UNIFIL, su base brigata aeromobile "Friuli", il console onorario di Tiro, Ahmed Seklaoui e i sindaci delle più importanti municipalità della provincia di Tiro: Qana, Naqoura, Shhur, Alma Achaab, El Boustan, Tayr Harfa, Dayr Qanun an Nahr, Burj Rahhal.

Al centro del nuovo accordo la collaborazione tra Regione Toscana e Tiro per realizzare reciprocamente eventi, incontri culturali istituzionali e di promozione della pace.

 

"Siamo fieri ed orgogliosi di portare avanti questo scambio culturale, sociale e civile - ha detto il sindaco di Tiro - con la speranza di poter arrivare un giorno alla pace e alla stabilità di questo Paese". Grande soddisfazione per l'accordo sottoscritto è stato espresso anche dai rappresentanti della Regione Toscana. "E' un momento significativo - ha sottolineato Lucia Franchini - speriamo che questa firma costituisca un passo importante verso un equilibrio e una stabilità duratura".

 

"Questo protocollo non fa altro che sottolineare ancora di più quanto l'Italia sia vicina alla popolazione libanese,  sia attraverso le sue Forze armate che le sue regioni", ha ricordato il generale Luigi Francavilla rivolgendosi ai sindaci presenti in rappresentanza delle 58 municipalità della provincia di Tiro.   

 

La firma del nuovo protocollo fa seguito ai contatti avviati sin dal 2007 da una delegazione del Consiglio regionale della Toscana con il contingente italiano Unifil nel sud del Libano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -