Libano nel caos: situazione sull'orlo della guerra civile

Libano nel caos: situazione sull'orlo della guerra civile

Libano nel caos: situazione sull'orlo della guerra civile

BEIRUT - Situazione incandescente in Libano, dove almeno 10 persone sono morte e altre 30 sono rimaste ferite negli scontri della scorsa notte a Beirut fra sciiti del partito Hezbollah e sunniti sostenitori del governo filoccidentale di Fouad Siniora. Alcuni miliziani hanno poi imposto di forza l'oscuramento di "Future News", emittente televisiva di proprietà del leader della maggioranza di governo anti-siriana, Saad Al Hariri. La situazione è sull'orlo della guerra civile.

 

Alcuni miliziani di Hezbollah, il gruppo estremista che tanto disordini ha provocato in Libano, ha preso d'assalto anche la sede del quotidiano filogovernativo al Mustaqabal, di proprietà della famiglia dell'ex premier assassinato Rafik Hariri.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La nuova ondata di violenze che sta martoriando il Libano è stata scatenata da una serie di decisioni assunte dal governo del premier Sinora, definite dai gruppi islamici come vere e proprie "dichiarazioni di guerra".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -