Libano, oggi i funerali di Gemayel: tensione alle stelle

Libano, oggi i funerali di Gemayel: tensione alle stelle

BEIRUT – E’ una giornata particolare per il Libano, che oggi celebrerà i funerali di Pierre Gemayel, il ministro dell'Industria libanese assassinato nei giorni scorsi. Un appuntamento al quale parteciperanno migliaia di cittadini, profondamente colpiti dall’attentato che ha elimanto dalla scena politica uno dei suoi principali protagonisti anche nel difficile percorso di ricostruzione di una situazione di ‘normalità’ dopo il conflitto estivo tra Israele ed Hezbollah. Le autorità locali temono che dopo l'uccisione del ministro oggi si possano verificare violenti scontri tra i manifestanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Consiglio di Sicurezza ha deciso, intanto, che sull'assassinio del ministro dell'Industria libanese, Pierre Gemayel, dovra' indagare la commissione d'inchiesta istituita dall'Onu per l'omicidio di Rafik Hariri. Jorge Vot-Bernales, l'ambasciatore del Peru' presidente di turno del Consiglio, ha detto che la decisione e' stata presa all'unanimita'. Il Consiglio ha cosi' risposto alla richiesta del governo libanese di assistenza nelle indagini su questo nuovo assassinio politico, richiesta che era stata trasmessa ai 15 dal segretario generale dell'Onu Kofi Annan con una lettera.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -