Liberalizzazioni, Napolitano firma il decreto: 5,7 miliardi di pagamenti alle imprese

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha firmato il decreto approvato dal governo sulle liberalizzazioni, dunque il testo è pronto per essere analizzato nel dettaglio, visto che ancora fino ad oggi questo non era stato possibile

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha firmato il decreto approvato dal governo sulle liberalizzazioni, dunque il testo è pronto per essere analizzato nel dettaglio, visto che ancora fino ad oggi questo non era stato possibile. All’interno anche 5,7 miliardi di euro di pagamenti alle imprese, che oggi sono bloccati per effetto di vincoli e regolamenti di varia natura. Di questa cifra, non saranno più di 2 miliardi i debiti nei confronti delle Pmi che saranno pagati attraverso i titoli di stato.

Il testo è giunto al Quirinale in forma ‘grezza’ dopo l’approvazione nel lunghissimo consiglio dei ministri di venerdì, durato circa 8 ore, dopodichè il Quirinale assieme alla ragioneria generale dello Stato ha limato alcuni passaggi e il testo è stato firmato martedì sera e passato alla pubblicazione in gazzetta ufficiale.
 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -