Libia, affondo della Clinton: "Gheddafi usa gli stupri come arma"

Libia, affondo della Clinton: "Gheddafi usa gli stupri come arma"

Libia, affondo della Clinton: "Gheddafi usa gli stupri come arma"

Pesante attacco di Hillary Clinton contro la Libia e il colonnello Gheddafi. La segretaria di Stato americano non ha usato mezzi termini nel dire che il leader libico usa lo stupro come arma. Non a cas nei giorni scorsi l'Onu ha denunciato casi di stupro sistematici e anche la Corte penale internazionale dell'Aja ha deciso di aprire un'inchiesta. La Clinton ha speso parole di elogio per le donne che hanno denunciato questi casi, trovando il coraggio di farlo in un paese non certo così ‘aperto'.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Atti del genere violano la dignità umana di base", ha detto la Clinton condannando fermamente l'utilizzo degli stupri come arma di rivendicazione e il deprecabile trattamento che viene riservato al genere femminile anche in Nord Africa e in alcuni paesi del Medio oriente. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -