Libia, Berlusconi: l'Italia non può bombardare

Libia, Berlusconi: l'Italia non può bombardare

Libia, Berlusconi: l'Italia non può bombardare

ROMA - Ci sarebbe l'imput di Silvio Berlusconi: l'Italia non deve partecipare ai bombardamenti in Libia. "Facciamo già molto, la Libia è stata colonia italiana", ha detto il presidente del Consiglio. Secondo quanto riferito da alcuni ministri presenti a Palazzo Chigi, Berlusconi ha evidenziato che è giunto il momento di rivedere la partecipazione italiana in alcune missioni all'estero particolarmente impegnative dal punto di vista economico, tra cui quella in Libano.

 

Quanto alla missione in Libia, il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, ha chiarito che "l'intero governo è stato concorde nel ritenere che l'attuale linea dell'Italia sia quella giusta e non pensiamo di modificare il nostro apporto alle operazioni militari in Libia", ha sottolineato. "In Consiglio dei ministri - ha aggiunto - abbiamo confermato che la linea in atto è quella giusta".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -