Libia, Berlusconi: ''Stop alle violenze. Attenzione a fondamentalismi''

Libia, Berlusconi: ''Stop alle violenze. Attenzione a fondamentalismi''

Libia, Berlusconi: ''Stop alle violenze. Attenzione a fondamentalismi''

ROMA - "No alle violenze in Libia, ma attenzione a fondamentalismi". E' quanto ha affermato Silvio Berlusconi, intervenendo sulla crisi che sta attraversando Tripoli. Il presidente del Consiglio ha spiegato è rimasto con gli altri leader europei e americani per monitorare la situazione non solo in Libia ma anche nel Nord Africa. "Quello che è importante è che non ci siano violenze ma dobbiamo anche essere attenti a quello che accadrà dopo", ha sottolineato il premier.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Berlusconi ha aggiunto di prender atto "con grande favore che il vento della democrazia" sta soffiando sui paesi del nord Africa dove ci sono "tanti giovani che vogliono essere liberi, armati di coraggio e di internet". Tuttavia "facciamo attenzione che non ci siano violenze ingiustificate e derive che recepiscano il fondamentalismo islamico".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -