Libia, Frattini è sicure: "Ore contate per il regime"

Libia, Frattini è sicure: "Ore contate per il regime"

Libia, Frattini è sicure: "Ore contate per il regime"

Ore contate per il regime libico. Ne è convinto il ministro degli esteri italiano, Franco Frattini, che è intervenuto in diretta telefonica a "Mattino 5", la trasmissione televisiva in onda ogni mattina su Canale 5. Frattini dice anche che ci sono "messaggi che cominciano ad arrivare dal cerchio ristretto del regime" che lo portano a dire che la fine per Gheddafi evidentemente è vicina.  Insomma le trattative sembrano aperte e l'Italia tenta di recuperare un ruolo sulla scena internazionale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Stiamo lavorando con l'Onu affinchè si trovi una via d'uscita politica che tolga di scena il dittatore e la sua famiglia - ha spiegato il ministro - e permetta la costituzione immediata di un governo di riconciliazione nazionale dove esponenti di Tripoli sarebbero già stati individuati". I contatti sono in corso e alcuni rappresentanti del regime stanno già parlando sotto copertura per trattare la loro resa in modo decoroso. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -