Libia, Gheddafi: ''Prenderemo Bengasi''

Libia, Gheddafi: ''Prenderemo Bengasi''

Libia, Gheddafi: ''Prenderemo Bengasi''

TRIPOLI - Prosegue la marcia delle truppe fedeli a Muammar Gheddafi su Misurata e Bengasi. Il rais ha annunciato l'imminente attacco contro la roccaforte ribelle. "Stiamo venendo a prendervi, non ci sarà pietà", ha parlato alla radio. Il bilancio dei combattimenti è di un centinaio di morti, ottanta dei quali sarebbero miliziani pro-Gheddafi. Intanto la Nato ha smentito l'ipotesi di un intervento militari, come auspicato dal premier francese Francois Fillon.

 

L'amministrazione Obama ha auspicato che il Consiglio di sicurezza dell'Onu autorizzi un'ampia gamma di interventi militari contro le forze del colonnello, sostenendo che la sola no fly zone sarebbe "insufficiente". La Germania ha proposto invece un ulteriore inasprimento delle sanzioni, per prevenire l'arrivo di tutti i mezzi finanziari al regime, ribadendo la propria opposizione a un intervento militare.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -