Libia, iniziati i raid francesi: distrutti quattro carri armati

Libia, iniziati i raid francesi: distrutti quattro carri armati

Libia, iniziati i raid francesi: distrutti quattro carri armati

TRIPOLI - Sono iniziati i bombardamenti dei caccia francesi in Libia per l'applicazione della risoluzione 1973 del Consiglio di sicurezza. Nei raid aerei sono stati distrutti quattro carri armati appartenenti alle truppe del colonnello Muammar Gheddafi a sud-ovest di Bengasi. La Russia ha deplorato l'intervento militare. Anche la Lega è contraria: "Diremo no all'intervento militare in Libia come Lega nelle istituzioni e anche nelle piazze", ha detto il leghista Matteo Salvini.

 

Nel frattempo sono in corso manifestazioni a favore di Gheddafi a Gadames, Tripoli, Sirte e Sebah per evitare raid aerei. I bombardamenti hanno visto impegnati otto Rafale, due Mirage 2000-D, due Mirage 2000-5, aerei cisterna e due Awacs. Due fregate di difesa aerea francesi sono attualmente al largo della Libia: la fregata Jean Bart e la Forbin.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -