Libia, Sarkozy andrà a Bengasi dal Cnt

Libia, Sarkozy andrà a Bengasi dal Cnt

Libia, Sarkozy andrà a Bengasi dal Cnt

Il presidente francese Nicolas Sarkozy si è detto disponibile ad una vista a Bengasi, dopo l'invito ricevuto dal presidente del Cnt, Mustafa Abdel Jalil. Dall'Eliseo è arrivata anche l'ipotesi di una sospensione del trattato di Schengen, sui cui si rifletterà nel vertice Italia-Francia in programma il prossimo martedì a Roma. Secondo Parigi, l'accordo potrebbe essere soggetto a sospensioni in caso di "defaillance sistematiche", come quella del recente flusso di migranti tunisini.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'interruzione sarebbe valida fin quando "il problema non sarà risolto". Sarkozy ha inoltre intenzione di proporre l'utilizzo dei beni di Muammar Gheddafi congelati all'estero per finanziare i ribelli del Consiglio Nazionale Transitorio di Bengasi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -