Libia, si combatte alle porte di Sirte

Libia, si combatte alle porte di Sirte

Si combatte alle porte di Sirte e Bani Walid. Numerosi razzi 'grad' sono stati sparati dalle postazioni degli insorti sia a nord di Bani Walid, sia a est di Sirte, città natale del Raìs. Nel frattempo il Niger ha dichiarato che rispetterà l'ordine di cattura della corte internazionale nei confronti di Muammar Gheddafi.

 

Secondo fonti di sicurezza locali, in Niger si sarebbero già rifugiati 14 gerarchi libici in fuga, e tra questi anche il generale Ali Kana stretto collaboratore del raìs e comandante delle forze del sud.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -