Lockerbie, Brown ''furioso'' e ''disgustato''

Lockerbie, Brown ''furioso'' e ''disgustato''

Lockerbie, Brown ''furioso'' e ''disgustato''

LONDRA - Il primo ministro britannico Gordon Brown si è detto "furioso" e "disgustato" per l'accoglienza riservata dalla Libia all'attentatore condannato per la strage di Lockerbie, Abdelbaset al-Megrahi, recentemente tornato in libertà per motivi di salute. Brown ha spiegato che a luglio aveva riferito al leader libico Muammar Gheddafi che il governo britannico non poteva avere alcun ruolo nella liberazione per motivi umanitari di Al Megrahi.

 

La decisione è stata presa dall'esecutivo scozzese. Si tratta del primo commento fatto da Brown sulla vicenda. Parlando nel corso di una conferenza stampa a Downing Street con il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu, Brown ha sottolineato che l'impegno della Gran Bretagna contro il terrorismo resta "assoluto", negando che la vicenda possa danneggiare i rapporti con gli Stati Uniti o altri paesi che combattono il terrorismo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -