Lodo Mondadori, retromarcia del governo. Berlusconi: "Norma giusta"

Lodo Mondadori, retromarcia del governo. Berlusconi: "Norma giusta"

Lodo Mondadori, retromarcia del governo. Berlusconi: "Norma giusta"

Retromarca del governo sul Lodo Mondadori, la norma contenuta nella finanziaria che avrebbe esentato Mediaset dal pagamento del maxi-risarcimento al gruppo Cir di Carlo De Benedetti. "Per sgombrare il campo da ogni polemica ho dato disposizione che questa norma giusta e doverosa sia ritirata", ha dichiarato Berlusconi annunciando il ritiro del passaggio che avrebbe, secondo molti, favorito il suo gruppo industriale.

 

Questa sarebbe una delle questioni che il Quirinale avrebbe sollevato leggendo il testo della manovra varato dal Governo e inviato al colle nei giorni scorsi. Altri sarebbero i rilievi mossi dai tecnici di Giorgio Napolitano, che attendono lumi dal governo. Precisando comunque che la decisione finale spetta all'esecutivo e che

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Berlusconi aveva parlato, a proposito del lodo Mondadori, di una "norma per evitare attraverso il rilascio di una fideiussione bancaria il pagamento di enormi somme a seguito di sentenze non ancora definitive, senza alcuna garanzia sulla restituzione in caso di modifica della sentenza nel grado successivo. Si tratta di una norma non solo giusta ma doverosa specie in un momento di crisi dove una sentenza sbagliata può creare gravissimi problemi alle imprese e ai cittadini".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Comandos
    Comandos

    Bubbole! come può una persona sana di mente pensare che sia una priorità per la nazione bloccare le multe di 20 MILIONI DI EURO, che secondo il nostro amico è una cosa che potrebbe interessare migliaia di aziende ???? Migliaia di aziende sono invece quelle che rischiano di fallire perchè vantano dei crediti che non riescono a riscuotere, perchè ai furbi fa comodo allungare il brodo il più possibile e per le lungaggini della legge, che non riesce a proteggerli in tempi certi. Questa è una priorità della nazione: proteggere chi vanta dei crediti a riscuoterli, e non aiutare chi non vuole pagare a tirarla per le lunghe. Se può essere vero che nessuno tocchi Caino, prima pensiamo a fare in modo che nessuno tocchi Abele !!! Prima di proteggere , COME SEMPRE, I FURBI , proteggiamo i deboli !

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -