Maggioranza sotto alla Camera, Fli vota con l'opposizione

Maggioranza sotto alla Camera, Fli vota con l'opposizione

Maggioranza sotto alla Camera, Fli vota con l'opposizione

ROMA - La maggioranza è stata battuta alla Camera su un emendamento dei Radicali ad una mozione sulla emendamento che riguarda i respingimenti degli extracomunitari e gli accordi con la Libia. Fli e Udc hanno votato a favore dell'emendamento, su cui il governo aveva espresso parere contrario. L'emendamento è quindi passato con 274 sì e 261 no. "Che Fli voti con l'opposizione non fa più notizia", è il sarcastico commento del ministro della Difesa, Ignazio La Russa.

 

Il coordinatore del Pdl ha poi attaccato gli ex alleati: "Dovranno assumersi la responsabilità di rivedere i barconi di disperati sulle coste italiane". "Noi insisteremo per la politica dei respingimenti - ha aggiunto - è quello di Fli mi sembra un boomerang per una formazione che dice comunque di essere di centrodestra".

 

"Non è sulla Libia che cade il governo, ovviamente", ha commentato a caldo il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi. Il capogruppo del Pd ha parlato di "prove tecniche". Sì della Camera anche alle mozioni dell'Udc e a quella fatta propria da Fli dopo che il governo l'aveva ritirata (in seguito all'approvazione di un emendamento dei radicali) sui rapporti tra Italia e Libia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -