Manifestazione Pdl, Bersani: ''Berlusconi? Discorso da capopopolo''

Manifestazione Pdl, Bersani: ''Berlusconi? Discorso da capopopolo''

Manifestazione Pdl, Bersani: ''Berlusconi? Discorso da capopopolo''

Il discorso di Silvio Berlusconi alla manifestazione del Pdl a Roma "è da capopopolo, non certo da statista o da capo del Governo". A dirlo il leader del Pd, Pierluigi Bersani. "È il solito discorso che sentiamo dal 1994. Dalle parole di Berlusconi - ha affermato Bersani - non è arrivato nulla di nuovo. Mi sembra che sia lui il picconatore degli elementi base della vita comune. Le regole vengono prima del consenso: si possono cambiare, ma finché ci sono vanno rispettate".

 

"È il mondo alla rovescia - ha detto il vicesegretario del Pd, Enrico Letta -. Un governo che va in piazza e protesta contro l'opposizione, invece di parlare delle soluzioni che deve proporre per il paese. Il discorso di Berlusconi, tra l'altro, è improntato a tutto tranne che all'amore. Contenuti e tonalità sono improntati più all'odio che all'amore. Noi continuiamo a fare la nostra campagna elettorale parlando di cose concrete, di sanità di scuole, di imprese e di lavoro".

 

"Tutto il governo sta aizzando il popolo contro un potere dello Stato, contro la nostra Costituzione, che si basa sulla separazione dei poteri. In piazza San Giovanni a Roma si è compiuto un attentato alla Costituzione", ha accusato il leader dell'Italia dei valori, Antonio Di Pietro. Pier Ferdinando Casini ha invece osservato che "questo è l'unico paese al mondo in cui un vertice dello Stato va in piazza contro i magistrati. Ma contento lui - ha concluso Casini - contenti tutti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -